Medicina tradizionale cinese (MTC) e agopuntura

Akupunktur – bewährt und ohne Nebenwirkungen

La medicina cinese descrive la fisiologia e la psicologia umana in termini di Qi, l'energia vitale, che circola nel corpo attraverso canali energetici chiamati meridiani. La teoria dei cinque elementi (legno, terra, metallo, acqua, fuoco) è un tentativo di comprendere i fenomeni e le trasformazioni dinamiche dell'universo.

Il Qi e i cinque elementi sono alla base della medicina cinese.

La diagnosi del polso e della lingua sono i pilastri diagnostici della MTC, sulla base dei quali il medico decide la terapia specifica.

In ambito ginecologico la MTC trova impiego nel trattamento di dismenorrea, sindrome premestruale, emicrania ciclica, disturbi della menopausa, perdite vaginali, irregolarità del ciclo,e sopratutto sterilità di coppia. Anche durante la gravidanza, la fitoterapia e l’agopuntura cinese migliorano tanti disturbi come l’iperemesi, gli edemi, la lombalgia e la sciatalgia. La MTC viene utilizzata anche per il rivolgimento del feto in presentazione podalica e nella preparazione al parto.

Può essere applicata anche come co-adiuvante alla chemioterapia e radioterapia in pazienti oncologici.